diladalloscurita5

DI LÀ DALL’OSCURITÀ E NEL TEMPO
Marco Mancinelli

5 su 5 in base a 2 valutazioni del cliente
(2 recensioni dei clienti)

14,90

Autore: Marco Mancinelli. Illustrazione: Claudia Ducalia.

Questa è la mia storia, ed è anche la storia di Viola. Uno di noi due forse non esiste. Io non ho ancora capito chi è.

In un vecchio appartamento c’è una stanza sempre chiusa. Lì Giovanni Corvi ha stipato i quadri dipinti nel corso di una vita, insieme ai ricordi, ai mostri, ai fantasmi. Anni dopo Matteo, suo nipote, decide di affrontare le sue paure all’interno della stanza e viene catapultato in una realtà parallela.
Qui incontra Viola, una ragazza malinconica che passa le sue giornate immersa nei libri con la certezza di dover incontrare qualcuno. Qualcuno che cambierà la sua vita.

Disponibile anche in ebook 

Spese di spedizione 4,50€

5 disponibili

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Formato

14,8 x 21

Numero pagine

500

Lingua

Italiano

Disponibilità formato

Disponibile in versione cartacea e in ebook.

ISBN

978-88-94826-05-0 (edizione cartacea)
978-88-94826-15-9 (ebook)

2 recensioni per DI LÀ DALL’OSCURITÀ E NEL TEMPO
Marco Mancinelli

  1. 5 di 5

    :

    Il libro, o il viaggio, è stato una bellissima scoperta… Un susseguirsi di racconti ed emozioni che sembra di provare realmente in quel momento. Scritto bene, fantastico lo spaziare nel tempo e nelle dimensioni con la naturalezza solo di chi realmente ne è capace… Lo Consiglio vivamente a tutti, ne vale veramente la pena!

  2. 5 di 5

    (proprietario verificato):

    La vita di Matteo è resa complicata dalla paura dell’ignoto e da un senso di inadeguatezza verso la società. Il nonno è il filo conduttore delle sue ansie: una porta che conduce all’interno di una stanza piena di quadri e odori di un passato-presente lo manda in confusione. Una simpatica bambina, un rude professore e una elegante signora d’altri tempi sono le altre componenti di un intreccio di eventi che fa perdere al protagonista la percezione del tempo e lo porta al distacco dalla realtà. O forse lo fa avvicinare. Tutto viene messo in dubbio: cosa succede, perché succede, se succede, se succede davvero, se succede nel presente, nel passato o nel futuro. Si perdono i punti di riferimento, si comprendono i punti di vista e quanto tutto può essere maledettamente soggettivo. Una parte di noi è dentro almeno uno di questi personaggi. Il tempo è diverso, i luoghi anche, ma un qualcosa ci tiene tutti legati, anche se spesso in modo intangibile.
    Il romanzo è incalzante, profondo, mai noioso ed è capace di trasmettere le ansie e le paure del protagonista. Sa far riflettere e sa emozionare.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP